Chirurgia Maxillo-Facciale



Chirurgia maxillo-facciale

  • Diagnosi e trattamento di neoplasie del cavo orale
  • Patologie delle ghiandole salivari maggiori (adenoma pleomorfo della parotide etc)
  • Trattamento chirurgico di cisti e tumori odontogeni
  • Chirurgia implantare semplice ed avanzata
  • Rigenerazione ossea e dei tessuti molli

Chirurgia parodontale

  • Estrazione chirurgica di elementi dentari in inclusione ossea totale ed in stretto rapporto con il nervo alveolare inferiore o con il seno mascellare
  • Trattamento chirurgico in pazienti già sottoposti a pregressi interventi di chirurgia impiantare (recupero impianti dal seno mascellare, valutazione e soluzioni in presenza di pregressi insuccessi implantari)
  • Apicectomie (resezione apici delle radici dentali)
  • Chirurgia preprotesica minore (eliminazione esostosi, grande rialzo di seno mascellare)
  • Chirurgia preprotesica maggiore in presenza anche di gravi atrofie dei mascellari , mediante impiego di innesti ossei autologhi ed omologhi.
  • Diagnosi e cura delle osteiti e delle osteonecrosi farmaco-indotte dei mascellari (difosfonati, anticorpi monoclonali)
  • Traumatologia del volto ( trattamento delle fratture delle ossa facciali)
  • Correzione delle deformità facciali in esito di trauma
  • Rimozione mezzi di sintesi
  • Trattamento delle disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare

Chirurgia dermatologica

  • Trattamento di piccole lesioni benigne della cute del volto, con particolare attenzione alle lesioni insorte in zone particolarmente delicate da un punto di vista estetico, quali le palpebre, il naso e le labbra
  • Trattamento dei tumori cutanei benigni e maligni del distretto cervico-facciale, anche di dimensioni notevoli che necessitano di ricostruzioni complesse mediante l’impiego di tecniche di chirurgia plastica
  • Asportazione di nevi (nei) localizzati al volto
  • Revisione delle cicatrici del volto

Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva del volto

  • Blefaroplastica superiore ed inferiore. (correzione degli eccessi di pelle a livello delle palpebre e correzione delle occhiaia
  • Otoplastica (correzione delle orecchie a sventola)
  • Lifting del viso
  • Mentoplastica
  • Liposuzione del collo
  • Brow-lift, ossia il Lifting del sopracciglio
  • Lipofilling (lipostruttura) per il trattamento delle cicatrici cutanee e per il riempimento STABILE nel tempo di solchi nasogenieni , e delle rughe in qualsiasi regione del volto, oltre al trattamento delle discromie sottocutanee. Con questa tecnica si può ottenere un riempimento stabile ed un miglioramento del trofismo della cute grazie alla presenza di cellule staminali contenute nel tessuto adiposo trasposto
  • Rinosettoplastica

Medicina estetica del volto

  • Trattamento dei principali inestetismi cutanei del volto
  • Correzione delle rughe del volto mediante impiego di Filler a base di Acido jaluronico
  • Impiego della tossina Botulinica per la correzione delle rughe del III superiore del volto.
  • Biorivitalizzazione del volto e del collo